Categoria: Filosofia dell’Implicito

19/4 L’ascolto, le parole e il-di-più-delle-parole

Venticinque anni fa, quando il Focusing era ancora una novità, provocai stupore in un mio collega d’università sostenendo che “l’inconscio è il corpo”.  Oggi, l’importanza del corpo quale fonte di informazione e d’innovazione rappresenta un concetto ormai assodato, sebbene le modalità per utilizzare efficacemente tale fonte non siano ancora del tutto conosciute. * Eugene Gendlin (1978-1981-2003). Con queste parole Eugene…

Thinking At the Edge –TAE Pensare al margine nella vita quotidiana

Thinking At the Edge –TAE “Pensare al Margine”       “Sai di più di quello che riesci a dire, ma è difficile parlarne”.   “TAE può essere utilizzato in modo breve e informale. Quando le persone dicono qualcosa che sentono profondamente, possiamo chiedere: Se la parola o l’espressione ….. potesse significare esattamente quello che tu volevi dire, (leggera pausa,…

Le parole e il di-più-delle-parole: il senso corporeo nell’esperienza e nella creazione del significato.

  Le parole che usiamo fanno parte di noi allo stesso modo dei fatti che ci accadono e delle storie che raccontiamo, degli stati d’animo, dei desideri, delle preoccupazioni, delle speranze e dei progetti; oltre il linguaggio che usiamo per comunicare nelle situazioni pubbliche, il linguaggio privato è unico e vitale in quanto esprime significati personali, offre un senso di…

Eugene T. Gendlin: riconoscimenti, opere principali e articoli recenti.

Eugene T. Gendlin (Vienna 1926 – New York 2017) Ph. D. in Filosofia all’Università di Chicago, ha insegnato nella stessa università dal 1964 al 1995. La sua attività in campo filosofico riguarda in particolare la relazione tra la logica e l’esplicazione esperienziale, ed ha condotto ad applicazioni in molti campi. Gendlin ha iniziato ad elaborare la “Filosofia dell’Implicito” negli anni…

3/11 Il parlare che trasforma: cosa accade all’esperienza quando usiamo le parole?

Napoli, Istituto Italiano per gli Studi Filosofici | Ven 3 Novembre 2017 Transformational Talk: What do Words Do To Experience? Seminario gratuito con DONATA SCHOELLER “Parlare dalla propria esperienza può essere difficile, a volte anche impossibile. D’altra parte dalla terapia, dal lavoro creativo e dalla vita di ogni giorno, sappiamo quanto l’espressione dell’esperienza possa essere efficace e trasformativa. Attingendo alla…

3-4/11 Giornate di Studio sulla Filosofia dell’Implicito – Programma

Due appuntamenti culturali a Napoli, nei giorni 3 e 4 Novembre 2017. Nella storica sede dell’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici a Palazzo Serra di Cassano, apriranno i lavori del primo giorno gli interventi di saluto della dott.ssa Fiorinda Li Vigni, Segretario Generale dell’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici, della dott.ssa Antonella Bozzaotra, Presidente dell’Ordine degli Psicologi della Campania e…

4/11 A PROCESS MODEL – Seminario formativo esperienziale

Napoli, Sab 4 Novembre 2017 ore 9:00 -17:30 A Process Model: una giornata di formazione esperienziale con Donata Schoeller, PD. Dr., per fare pratica di un modo personale di applicare i concetti base di A Process Model – l’opera principale di Eugene Gendlin – di come rendere esplicito ciò che è conosciuto in modo tacito ed esperienziale attraverso il potente…

Fondamenti della Ricerca sulla Psicologia Esperienziale / Orientata al Focusing

  “Fondamenti della Ricerca sulla Psicologia Esperienziale / Orientata al Focusing” è il titolo di un testo di Marion N. Hendricks, Ph.D., direttore del Focusing Institute, versione ampliata di un capitolo pubblicato in: David J. Cain, e Julius Seeman, Jules (a cura di), Humanistic Psychotherapies: Handbook of  Research and Practice, American Psychological Association, 2002

La Filosofia dell’Implicito di Eugene Gendlin: appunti

Eugene T. Gendlin (Vienna 1926 – New York 2017) filosofo, psicologo e psicoterapeuta americano di origine viennese, ha indagato la dimensione pre-logica o “preconcettuale” dell’esperienza quando essa è attiva insieme con i simboli logici.  L’”implicito” a cui si riferisce Gendlin non corrisponde al significato che correntemente denota la parola.  Il termine di origine latina “implicito” indica un “giudizio o concetto…

Pratiche, ambiti e aree di applicazione della Filosofia dell’Implicito

La Filosofia dell’Implicito ha dato origine ai passi metodologici di due pratiche Focusing e Thinking-At-The-Edge-TAE che non richiedono la conoscenza della filosofia perché fondate sull’experiencing implicito di ogni individuo e sull’abilità naturale, ma non spontanea, di avvertire ed esplicare il senso coporeo o felt sense.   Il Focusing è conosciuto, praticato e insegnato in oltre 40 paesi del mondo da professionisti…